L'apparato locomotore

L'apparato locomotore è costituito dal sistema scheletrico e dal sistema muscolare. Ha la funzione di mantenere la postura, di sostenere il corpo e di effettuare i movimenti, attivi e passivi. Definisce inoltre la forma esterna del nostro corpo e delimita le cavità interne.

Gli elementi anatomici fondamentali dell'apparato locomotore  sono le ossa, le articolazioni, i tendini, i legamenti e i muscoli. 

Le ossa, strutture rigide con un grado di elasticità molto limitato, servono a sostenere il corpo e agiscono come delle vere e proprie leve su cui i muscoli applicano le forze che permettono i movimenti.

Le articolazioni collegano le ossa tra loro, consentendo comunque loro degli spostamenti in diverse direzioni. 

tendini collegano i muscoli alle osssa e hanno la funzione di applicare alle ossa le forze sviluppate dai muscoli. Sono formati da tessuto connettivo denso (fibre collagene ed elastina) e sono dotati di elevata resistenza e di una elasticità piuttosto limitata. 

legamenti collegano e tengono uniti due o più ossa, consentendo comunque una determinata libertà di movimento. I legamenti scolgono quindi una funzione prevalentemente stabilizzatrice, impedendo l'alterazione della posizione delle strutture ai quali sono collegati oltre i limiti fisiologici di sicurezza e garantendo l'integrità delle articolazioni. Come i tendini sono formati da tessuto connettivo denso, che conferisce un'elevata resistenza alle forze applicate all'articolazione, ma una limitata elasticità. 

muscoli, attraverso la contrazione muscolare, forniscono le forze necessarie per ottenere i movimenti.