Tessuto muscolare liscio

Il tessuto muscolare liscio è costituito da cellule muscolari lisce, molto più piccole di quelle striate e con un singolo nucleo. Sono di forma allungata e affusolata, con la parte centrale che contiene il nucleo di diametro maggiore rispetto alle estremità. Le fibre muscolari lisce contengono miofilamenti di actina e miosina, ma non sono ordinate come nei sarcomeri delle cellule striate, per cui all'osservazione microscopica non presentano nessuna striatura. La contrazione avviene con lo stesso meccanismo descritto per le fibre striate

Il tessuto muscolare liscio costituisce la muscolatura della parete del tubo digerente, delle vie respiratorie, delle vie genitali e urinarie; è presente nella parete delle arterie, delle vene e dei tronchi linfatici maggiori. Muscolatura liscia si trova anche nei condotti escretori delle ghiandole e nell'iride. Ogni pelo del nostro corpo è collegato ad un fascetto di cellule muscolari lisce, che formano il muscolo erettore del pelo o orripilatore.

Il fenomeno dell'orripilazione si manifesta con l'erezione dei peli per contrazione dei muscoli lisci annessi ai bulbi piliferi. Si può manifestare per azione del freddo o in seguito a forti emozioni e provoca i fenomeni dei "brividi" e della "pelle d'oca". Ed è, ovviamente, un riflesso involontario.

La contrazione della muscolatura liscia è involontaria è sotto il controllo del sistema nervoso autonomo. 

Questo tessuto muscolare presenta alcune caratteristiche: 

- contrazione lenta e prolungata, 
- contrazione indipendentemente dalla volontà
 e mediata dal sistema nervoso autonomo o da ormoni,
- contrazione contemporanea di tutto il muscolo: il muscolo si comporta come se si trattasse di un'unica fibra, anche se nella realtà ci sono più fibre che si susseguono l'una all'altra.

fibre muscolari lisce

le strutture allungate e scure sono i nuclei

fibre muscolari lisce
muscolo erettore del pelo